Domande Frequenti
sulla Fatturazione Elettronica

Tutte le risposte alle tue domande.

Leggi anche i contenuti informativi dedicati al mondo della fatturazione elettronica.

    Gestione Fattura Elettronica

    1. Cosa bisogna fare se il Sistema di Interscambio scarta una fattura?
    2. Se ricevo una fattura fornitore in modalità elettronica, una volta generato un PDF leggibile di quella fattura, posso stamparlo, applicare i vari timbri che oggi si utilizzano, riscansionare il documento e conservarlo in PDF come immagine?
    3. Posso generare, stampare e conservare in modalità cartacea il PDF di una fattura fornitore arrivata in XML?
    4. Se faccio un registro IVA separato per le sole Fatture Fornitori elettroniche, posso conservare solo quelle fatture in modalità elettronica e le altre conservarle ancora in carta?
    5. Cosa bisogna fare se la fattura elettronica ha valuta estera?
    6. Come gestisco una nota di variazione?
    7. Quali possono essere i motivi per cui una fattura elettronica viene scartata?
    8. Cos’è un’autofattura?
    9. In quali casi si emette un’autofattura?
    10. Cos’è un’autofattura emessa per omaggi?
    11. Cos’è un’autofattura emessa per autoconsumo?
    12. Cos’è un’autofattura emessa come denuncia?
    13. Cos’è il reverse charge o inversione contabile?
    14. In quali casi si applica il reverse charge?
    15. Cos’è un’autofattura in reverse charge?
    16. Le autofatture vanno trasmesse al Sistema di Interscambio?
    17. Le autofatture fatte in caso di reverse charge vanno trasmesse al Sistema di interscambio?
    18. Come si emette una fattura elettronica a un consumatore finale?
    19. Come si emette una fattura elettronica differita?
    20. Come si versa l’imposta di bollo delle fatture elettroniche?
    21. Bisogna emettere fattura elettronica per le operazioni fuori campo IVA?
    22. Una fattura elettronica inviata a partita IVA inesistente o cessata è valida?