Cessioni Intracomunitarie

Tutto quello che c’è da sapere sulle operazioni intraUE: 
requisiti, documenti e normative.

Cessioni Intracomunitarie

TUTTO SULLE CESSIONI INTRACOMUNITARIE

Il 1° gennaio 2020 il Regolamento UE 1912/18 entrerà in vigore e con l’articolo 45-bis viene fornito un elenco di documenti ritenuti idonei a dimostrare l’avvenuto trasporto o spedizione dei beni in un altro Stato Membro.

 

In Italia l’Agenzia delle Entrate, con la Risposta 100/2019, ha riconosciuto le indicazioni fornite dal Regolamento Europeo sopracitato.

Elemento rilevante è la prova dell’avvenuto trasporto dei beni nello Stato UE di destinazione al fine di supportare il regime di non imponibilità e prevenire il rischio di frodi: pertanto, è necessario migliorare l’efficienza dei processi di gestione ed archiviazione dei documenti costituenti prove.

 

In questa sezione potrai trovare una serie di contenuti dedicati al mondo delle cessioni intracomunitarie che ti aiuteranno a comprendere meglio la normativa e le possibili opportunità che si nascondono dietro questo obbligo.

Cessioni Intratracomunitarie: quali sono le prove documentali per la non imponibilità dell’IVA?

Per non essere assoggettati all'imposizione dell'IVA bisogna possedere delle prove documentali che attestino che lo scambio effettuato all'acquirente sia effettivamente una cessione intraUE. L'art 2 del Regolamento (UE) 2018/1912 si applicherà dal 1° gennaio 2020, ma senza che sia necessario alcun provvedimento nazionale di recepimento per la...


Leggi tutto

Cessioni Intracomunitarie: i 7 requisiti per la non imponibilità IVA

Una cessione intracomunitaria deve possedere alcuni requisiti fondamentali e presenti contemporaneamente per poter beneficiare della non imponibilità dell'IVA. Le istituzione comunitarie a tal proposito hanno fissato le condizioni necessarie per esentare dall'IVA le cessioni di merci nell'ambito di determinate operazioni intracomunitarie....


Leggi tutto

Operazioni Intracomunitarie: facciamo chiarezza

Con il termine “operazioni intracomunitarie” (o intraUE) ci si riferisce, prima di tutto, agli scambi tra paesi membri dell’Unione Europea, ovvero alle cessioni e agli acquisti di beni e alle prestazioni, rese e ricevute, di servizi, che vengono scambiate fra soggetti passivi IVA appartenenti agli...


Leggi tutto