Quando si considera realizzata una cessione intracomunitaria in un regime di call-off-stock?

Gli Stati comunitari che considerano l’accordo di call-off-stock come un’operazione intracomunitaria la considerano realizzata al momento del prelievo della merce dal deposito. Il processo è il seguente:

  • un’unica cessione nello Stato membro del fornitore;
  • un acquisto intracomunitario in un altro stato membro in cui è situato il deposito;
  • le operazioni si realizzano contestualmente all’atto del prelievo da parte del cessionario

 

Altri Stati membri invece, richiedono ai fornitori non residenti di aprire una partita IVA al loro interno; per cui il processo è il seguente:

  • il fornitore effettua una cessione intraUE assimilata nel proprio Stato;
  • la ricezione della merce dà luogo ad un acquisto intraUE da parte del fornitore;
  • il fornitore ha l’obbligo di identificarsi nello Stato membro di destinazione.

Ultimo aggiornamento: Dicembre 18, 2019  

173  
Totale 0 Voti:

Tell us how can we improve this post?

+ = Verifica se umano o spam