Perché è occorso così tanto tempo e proroghe per avviare il servizio di consultazione?

Il servizio di consultazione ha richiesto molto tempo e molti adattamenti perché il Garante della Privacy, con il provvedimento del 15 novembre 2018, ha richiesto all’Agenzia delle Entrate nuovi adempimenti da un punto di vista tecnico e normativo per la gestione dei dati, in quanto ha ritenuto illegittimo il trattamento generalizzato di tutti i dati contenuti nella fattura elettronica per più anni.  

Il 20 novembre 2018 il Garante della Privacy ha dato il via libera, ma poi ci sono state successive proroghe da parte dell’Agenzia delle Entrate.  

Ultimo aggiornamento: Luglio 29, 2019  

43  
Totale 0 Voti:

Tell us how can we improve this post?

+ = Verifica se umano o spam