Le autofatture vanno trasmesse al Sistema di Interscambio?

Come precisato dall’Agenzia delle Entrate con il provvedimento 89757/2018, se il fornitore è residente o ha una stabile organizzazione nel territorio nazionale, l’autofattura va trasmessa al Sistema di Interscambio, identificandola con il codice TD20, a meno che non si tratti un’integrazione di fattura soggetta a reverse charge interno.

Solo in questo caso si ha l’obbligo di fattura elettronica, anche se non esiste una norma che vieti di ricorrere alla fatturazione elettronica nel caso in cui la controparte sia un soggetto comunitario o extracomunitario. In questi casi, tuttavia, deve essere consentito alla controparte di ricevere la fattura nel formato cartaceo e vanno rispettati tutti gli obblighi previsti per questo tipo di operazioni.

Ultimo aggiornamento: Marzo 7, 2019  

520  
Totale 0 Voti:

Tell us how can we improve this post?

+ = Verifica se umano o spam