Cos’è una fattura elettronica semplificata?

Si tratta di una fattura di ammontare complessivo non superiore a 100 euro, nonché la fattura rettificativa di cui all’articolo 26, e può essere emessa in modalità semplificata recando, come previsto dall’articolo 21, almeno i dati minimi obbligatori, cioé:

  • gli estremi identificativi del fornitore e del cliente;
  • il numero e la data della fattura;
  • la descrizione della natura, quantità e qualità del bene ceduto o del servizio prestato;
  • l’imponibile, l’aliquota e IVA.

 

La fattura semplificata non può essere emessa per le seguenti tipologie di operazioni:

  • cessioni intracomunitarie di cui all’articolo 41 del decreto-legge 30 agosto 1993, n. 331, convertito, con modificazioni, dalla legge 29 ottobre 1993, n. 427;
  • operazioni di cui all’articolo 21, comma 6-bis, lettera a).

Ultimo aggiornamento: Gennaio 2, 2019  

456  
Totale 0 Voti:

Tell us how can we improve this post?

+ = Verifica se umano o spam