Cos’è una fattura elettronica differita?

La fattura differita viene emessa per beni o servizi in un tempo diverso da quello in cui la transazione viene effettuata e contiene tutti i documenti ricevuti in un certo periodo di tempo. Questi documenti devono essere creati e registrati entro 15 giorni del mese successivo all’avvenuto scambio di beni o prestazione riportando comunque il periodo in cui queste operazioni si sono verificate.

La fattura differita costituisce una deviazione rispetto alla regola generale della fatturazione (circolare 134/E/1994), che prevede l’emissione della fattura nel momento in cui viene effettuata la transazione.

In ogni caso la fattura differita deve riguardare lo stesso soggetto e tutte le operazioni devono essere avvenute nello stesso anno.

L’emissione di una fattura differita rimane un’opzione anche per le fatturazione elettronica. Questo significa che si ha più tempo per inviare la fattura al SdI. In ogni caso, si deve inviare al cliente un DDT o documento equivalente nel momento in cui effettui la transazione.

Ultimo aggiornamento: Febbraio 12, 2019  

273  
Totale 0 Voti:

Tell us how can we improve this post?

+ = Verifica se umano o spam