La nuova normativa europea in materia di trattamento dei dati  ha determinato notevoli mutamenti all’interno del nostro ordinamento. Infatti, a seguito dell’entrata in vigore del D.Lgs. n. 101/2018, emanato dal legislatore nazionale al fine di adeguare la normativa del Codice Privacy, ancora esistente, alla lettera...

Il Titolare del trattamento è responsabile giuridicamente dell’ottemperanza degli obblighi previsti dal Regolamento, in particolare è tenuto ad: adottare delle misure tecniche e organizzative adeguate per garantire, sin dalla fase della progettazione, la tutela dei diritti dell'interessato (privacy by design) e per garantire che i dati non siano...

La Commissione Europea, con l’adozione del Regolamento, si è posta l’obbiettivo di delineare un sistema uniforme e globale di norme che fosse in grado di attribuire all’interessato il potere di proteggere e di gestire i propri dati. Tale esigenza è sorta, da un lato, in conseguenza...

No, il Regolamento Europeo 2016/679 si applica anche ad imprese, enti ed organizzazioni in generale aventi la propria sede legale al di fuori del territorio dell’Unione Europea, che trattino dati personali di soggetti residenti in uno Stato Membro dell’Unione Europea, anche quando il trattamento avviene...

Il Regolamento Europeo 2016/679 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea il 4 maggio 2016 ed è entrato in vigore il 25 maggio del 2016, tuttavia l’applicazione del medesimo risale al 25 Maggio 2018. Si tratta di un atto normativo obbligatorio in tutti i suoi...

Il GDPR (acronimo di “General Data Protection Regulation” o in italiano, “Regolamento Generale per la protezione dei dati” - RGPD) è il Regolamento Europeo 2016/679 avente ad oggetto norme relative alla protezione delle persone fisiche, con riguardo al trattamento dei dati personali e alla libera...