Sì, è prevista la sanzione amministrativa di 2 euro per ciascuna fattura, entro il limite massimo di 400 euro mensili. La sanzione e ridotta alla metà entro limite di 200 euro per ciascun mese, se la trasmissione è effettuata entro i quindici giorni successivi alle...

Il processo che si delinea per l’anno 2022 con l’eliminazione dell’esterometro prevede la trasmissione a SdI dei documenti attivi e passivi dove è coinvolta una controparte estera.   Per quanto riguarda il ciclo attivo, la trasmissione viene effettuata utilizzando un codice destinatario uguale a “XXXXXXX”. La fattura...

L'esterometro serve per la comunicazione dei dati delle operazioni transfrontaliere, cioè delle fatture emesse e ricevute nei confronti e da soggetti non stabiliti nel territorio dello Stato, per i quali non è stata emessa e ricevuta fattura elettronica tramite il Sistema di Interscambio. L'esterometro serve per...

L'esterometro è il meccanismo introdotto con l'obbligo della fatturazione elettronica nel 2019 a sostituzione dello spesometro per le operazioni con i soggetti esteri. Per esterometro si intende la comunicazione dei dati delle operazioni transfrontaliere di cessione dei beni e prestazioni di servizi effettuati e ricevuti verso...