Kissflow Come Piattaforma Bpm

Le 10 caratteristiche per cui Archiva ha scelto insieme ad HONU il BPM Kissflow

Kissflow è la piattaforma di BPM scelta da Archiva e HONU. Una soluzione che aumenta la produttività aziendale grazie a 10 caratteristiche:

 

1. No – Code

Kissflow è una piattaforma No-code di BPM. In contraddizione agli strumenti di BPM tradizionali, che richiedono l’assistenza di IT e significativi investimenti in tempo e denaro, una piattaforma BPM No-code come Kissflow rende possibile a chiunque, secondo i permessi concessi, di aggiungere e modificare campi, task e processi con il semplice meccanismo del Drag&Drop.

2. Drag & Drop

Se gli strumenti BPM hanno quasi tutti un’interfaccia Drag&Drop per la creazione di Form, Kissflow è semplice e intuitiva per gli utenti, consentendo l’accesso a diverse tipologie di campi sia in fase di creazione che di modifica, ma soprattutto offrendo una buona UI/UX.
• Facilità e possibilità di personalizzazione per la creazione di form intuitivi
• Semplicità di creazione di sezioni e tabelle per aiutare a segmentare il form, migliorando l’esperienza dell’utente.
• Possibilità di inserire formule e condizioni (es: necessità di approvazione sopra a specifici importi)
• Presenza di tutti i campi importanti per il Business (testi, immagini, calendari, liste prodotti, prezzi, checklist, allegati, informazioni sui dipendenti, campo firma per il consenso elettronico etc.).

 

3. Controllo degli accessi in base ai ruoli

Le persone si scambiano molti dati, e non tutti sono destinati ad essere visti da chiunque. Kissflow mette a disposizione il controllo degli accessi così da evitare errori: per modificare i processi, visualizzare metriche e report o modificare i Dati durante il Workflow.

 

4. Mobile

Kissflow è una piattaforma nativa Mobile e responsive. Diversamente dai sistemi di BPM che non offrono già un supporto Mobile, per cui la transizione sarà lenta o molto complessa, Kissflow potrà solo ottimizzarsi nel tempo.

 

5. Funzionalità Admin

Kissflow permette all’admin di avere un maggiore controllo, garantendo una maggior assunzione di responsabilità nel processo, la sua continuità e la sicurezza dei dati.
Sia l’amministratore del sistema che quello dei processi hanno specifiche funzionalità sempre attive:

Amministratore di sistema
– Creare e modificare il gruppo di utenti
– Gestire le richieste di accesso degli utenti
– Gestire Web Services
– Aggiungere licenze
– Settare le preferenze per valute e orari

 

Amministratore di processo
– Creare e editare form e workflow
– Restringere o fornire accessi per i processi, la vista a dati e report, le modifiche
– Assegnare task, delegarli temporaneamente o riassegnarli
– Sospendere o cancellare i processi
– Esportare dati o creare Report

6. Single Sign-On

Il Single Sign-On permette agli utenti di utilizzare un unico set di credenziali di accesso per accedere alle informazioni. È un must di Kissflow che garantisce sicurezza dei dati e facilità di accesso.

 

7. Integrazioni

Ogni sistema di BPM viene fornito con qualche tipo di integrazione, ma non può includerne un numero infinito. Kissflow per questo prevede anche le integrazioni tramite API (Application Programming Interface), che permettono a due piattaforme di condividere e accedere a dati, funzioni o caratteristiche.

 

8. Report e Analytics

I report e le analisi predittive in soluzioni di BPM aiutano le aziende a migliorare i processi esistenti, prevedere il comportamento del mercato, identificare le aspettative dei clienti e aumentare i loro margini di profitto complessivi. I Report e gli Analytics di Kissflow – di qualità e facilmente fruibili da chi li deve consultare – possono guidare le aziende verso azioni appropriate e aumenti di produttività:
– Mostrano tutte le informazioni necessarie con molte tipologie di Report disponibili
– Sono personalizzabili
– Consentono l’accesso ai dati grezzi
– Permettono l’esportazione dei dati e la loro condivisione

Kissflow rende inoltre disponibili dati (con tempi minimi, massimi o medi) per l’analisi dei processi:
– Tempo per completare un workflow
– Tempo per completare un task
– Task non completati
– Media dei Task rifiutati o riassegnati
– Task che hanno superato le deadline…

 

9. Scalabilità
Kissflow consente la gestione di volumi crescenti di dati e utenti, senza causare rallentamenti di sistema o richiedere tempi di risposta molto lunghi.

 

10. Metriche delle prestazioni di processo
Le Metriche delle prestazioni di processo fornite da Kissflow consentono di individuare i problemi di un processo e aiutare le imprese a prendere decisioni significative per migliorarlo.
Diversamente dai KPI, di livello strategico, queste Metriche si focalizzano su singoli processi permettendo di identificare: tempi limite, deviazioni e utenti con le migliori performance.

Attenzione a non confondere queste metriche con i Report!

Le metriche aiutano i manager a prendere decisioni per migliorare i processi esistenti, grazie a dati riassuntivi forniti automaticamente dal sistema. I report si basano su dati generati dagli utenti e aiutano le imprese a prendere decisioni di Business.