NSO: come funziona, attori e nuovi obblighi

NSO: come funziona, attori e nuovi obblighi

L’Ordine Elettronico in Sanità via NSO è divenuto obbligatorio il 1°gennaio 2021 per l’invio di ordini d’acquisto relativi ai servizi e il 1°febbraio 2020 per l’invio di ordini d’acquisto relativi ai beni.

Il Nodo Smistamento Ordini, NSO, è il sistema tramite il quale amministrazioni pubbliche e fornitori possono scambiarsi i documenti elettronici a seguito dell’ordinazione degli acquisti di beni e servizi.

NSO: che cosa è

Secondo la definizione del Ministero dell’Economia e delle Finanze, il Nodo Smistamento Ordini è il sistema per la validazione e la trasmissione dei documenti elettronici attestanti l’ordinazione e l’esecuzione degli acquisti di beni e servizi della pubblica amministrazione.

In questo contesto transitano gli ordini digitali emessi dagli enti sanitari verso i propri fornitori.

NSO: come funziona la gestione degli ordini

Il Nodo Smistamento Ordini provvede al recapito degli ordini, verifica che i documenti trasmessi siamo stati correttamente inviati e che siano conformi e contengano tutte le informazioni necessarie per la fatturazione e il successivo pagamento di beni o servizi.

Quindi, NSO riceve i messaggi e controlla che siano correttamente formati. Se viene tutto eseguito correttamente, inoltra i messaggi ai destinatari e informa i mittenti dell’esito positivo e del recapito.

NSO utilizza il formato XML UBL (scelto per lo scambio di fatture a livello europeo) e la rete PEPPOL.

NSO: le funzioni fondamentali

Le funzioni fondamentali svolte dal Nodo Smistamento Ordini sono principalmente:

  • Identificazione in modo univoco del messaggio.
  • Validazione del messaggio con relativa verifica dei dati inseriti.
  • Trasmissione del messaggio controllato e validato.

NSO: gli attori coinvolti

Il Nodo Smistamento Ordini si rivolge a diversi attori, che in base alla situazione specifica fungono da mittenti o destinatari e trasmittenti o riceventi.

Gli attori sono:

  • Cliente o Pubblica Amministrazione, ossia l’attore che acquista beni o servizi.
  • Fornitore, ossia l’attore economico che fornisce beni o servizi.
  • Intermediario, ossia l’attore o il sistema che gestisce per conto del cliente o del fornitore il processo di creazione, invio, ricezione ed elaborazione dei messaggi.

Sei un fornitore di un’azienda o ente del Servizio Sanitario Nazionale?

Scopri come affrontare i nuovi obblighi di legge e quali sono le opportunità che si nascondono dietro la digitalizzazione del processo di gestione degli ordini.

Non perdere il webinar dedicato “Obbligo Ordine Elettronico tramite NSO” giovedì 25 febbraio 2021. Iscriviti subito.