Esterometro Scadenza 2020

Esterometro: scadenza del quarto trimestre 2020 con i vecchi codici

La comunicazione dei dati delle operazioni transfrontaliere del quarto trimestre 2020 scadrà il 1° febbraio 2021.

È possibile presentare l’esterometro avvalendosi ancora del formato XML valido fino al 2020 e dei relativi codici natura, in quanto la comunicazione in argomento è ancora riferita al 2020.

L’Agenzia delle Entrate ha confermato l’utilizzo delle precedenti specifiche tecniche (versione 1.5), valide fino al 31 dicembre 2020, visto che l’esterometro da presentare ha in oggetto le fatture emesse e ricevute nel quarto trimestre 2020.

Inoltre, si ricorda che dal 1° gennaio 2021, ovvero dal primo esterometro riferito al 2021, saranno scartati i documenti che riportano la codifica generica “N2”, “N3” o “N6”, vista l’introduzione di codifiche più dettagliate.

Tra gli altri chiarimenti è stato indicato che il codice natura “N6.9- inversione contabile” non è utilizzabile per gli acquisti di beni o di servizi da un fornitore UE.

Vuoi rimanere sempre aggiornato sulla fatturazione elettronica?

Per restare sempre aggiornato sulla normativa vigente e conoscere ogni dettaglio tecnico, segui la nostra Academy dedicata alla Fatturazione Elettronica.
Visita la nostra sezione dedicata alla Fatturazione Elettronica