Addio esterometro

Legge di Bilancio 2021: addio all’esterometro

Con la Legge di Bilancio 2021 è stato previsto l’addio all’Esterometro a partire dal 2022. Con questa novità i titolari di Partita IVA dovranno comunicare le fatture estere tramite il Sistema di Interscambio.

L’abolizione dell’esterometro decorrerà a partire dalle operazioni effettuate dal 1°gennaio 2022. Da questa data in poi i titolari di partite IVA dovranno trasmettere i dati delle fatture estere non più con l’esterometro o con un adempimento specifico ma semplicemente tramite il Sistema di Interscambio.

[Approfondisci tramite le nostre FAQ l’esterometro]

In particolare, la Legge di Bilancio 2021 stabilisce che per le operazioni a partire dal 2022, da e verso l’estero:

– La trasmissione telematica dei dati delle operazioni svolte per soggetti esteri andrà effettuata entro i termini di emissione delle fatture o dei documenti che ne certificano i corrispettivi

– La dichiarazione delle operazioni ricevute da soggetti esteri andrà fatta entro il quindicesimo giorno del mese successivo a quello di ricevimento del documento attestante l’operazione

Quindi il Sistema di Interscambio e lo standard tecnico delle fatture elettroniche saranno il canale per inviare all’Agenzia delle Entrate i dati delle operazioni di cessione di beni e prestazioni di servizi effettuate e ricevute verso e da soggetti esteri.

Vuoi rimanere sempre aggiornato sulla fatturazione elettronica?

Per restare sempre aggiornato sulla normativa vigente e conoscere ogni dettaglio tecnico, segui la nostra Academy dedicata alla Fatturazione Elettronica.
Visita la nostra sezione dedicata alla Fatturazione Elettronica