Fattura Elettronica 27 novembre obbligatoria in Germania

Fattura Elettronica: dal 27 novembre obbligatoria in Germania per le PA

Con la Direttiva Europea 2014/55/EU, la Germania sta progressivamente introducendo l’obbligatorietà relativa alla trasmissione delle fatture elettroniche verso le Pubbliche Amministrazioni facenti parte del Governo Federale e quelle dello Stato di Brema.

L’obbligo entrerà in vigore il prossimo 27 novembre 2020 e tutte le fatture dovranno essere presentate alle autorità federali in formato elettronico e in alcuni stati federali la fatturazione elettronica diventerà obbligatoria.

Inoltre, stanno richiedendo l’invio delle fatture elettroniche anche a cedenti prestatori esteri, al fine di ottimizzare i propri processi di contabilizzazione. La fatturazione elettronica quindi non si limiterà al B2G, ma si estenderà anche al B2B come nel caso di paesi europei quali Italia e Spagna.

La fatturazione elettronica verso le autorità federali e statali deve quindi rispettare alcuni formati specifici come XRechnung e ZUGFeRD; inoltre è necessario includere un ID di routing (Leitwege-ID), in modo che la fattura trovi il suo destinatario.

La rete Peppol è lo standard per il trasporto delle fatture elettroniche per le autorità federali.

Hai necessità di interfacciarti con le Pubbliche Amministrazioni e adeguarti alla normativa tedesca?

Siamo disposizione per supportarti nelle attività di interfacciamento con le Pubbliche Amministrazioni, offrendo un servizio compliance con la normativa tedesca ed europea, completamente integrato all’interno del portale web Requiro.HUB.

> Non esitare a contattarci