Quadratura Fatture Cassetto Fiscale

Quadratura delle fatture: una pratica ancora (troppo) sottovalutata

Quando si parla di documenti fiscali e fatturazione elettronica, i particolari a cui fare attenzione sono molti e le specifiche da rispettare possono essere delle insidie che se trasgredite possono portare a sanzioni monetarie non indifferenti o ad altri inconvenienti.

Nello specifico, riguardo la fattura elettronica, molta importanza è da porre sul cassetto fiscale.

Il cassetto fiscale è infatti l’unica fonte certa su cui l’amministrazione si basa per il calcolo dei tributi e delle agevolazioni.

Ecco quindi che viene introdotta la pratica della quadratura del cassetto fiscale: se un’azienda affida ad un provider esterno la gestione delle proprie fatture elettroniche, ma il Sistema di Interscambio ha dei problemi nello spedire le fatture e le deposita solamente nel cassetto fiscale, la fattura risulta consegnata ma al contribuente non è pervenuta sul suo sistema gestionale.

Questo inconveniente può causare alcuni grattacapi:

  • Mancata raccolta dell’IVA da poter dedurre sulle spese effettuate
  • Mancato pagamento a fornitori specifici che possono tagliare le forniture essenziali per il business

La quadratura del cassetto fiscale, ovvero il controllo che tutte le fatture presenti sul cassetto fiscale siano anche sul gestionale documentale del cliente, è quindi una pratica fondamentale. Ma è altresì un’operazione complicata e time-consuming.

L’operazione può quindi essere eseguita automaticamente attraverso un applicativo online fornito dal provider del gestionale documentale che permetterà di non perdere nessuna fattura.

Vuoi avere la certezza che le fatture elettroniche sul tuo cassetto fiscale non vadano perse?

Archiva ha sviluppato un servizio basato sulla piattaforma Qlik Sense che ti permette di analizzare i dati relativi alle tue fatture e alla quadratura del cassetto fiscale.

[ Scopri di più ]