Scadenza Versamento Imposta Di Bollo

20 aprile 2020: scadenza imposta di bollo su e-fattura

Scade oggi 20 aprile il termine per il versamento dell’imposta di bollo sulla fattura elettronica.

Ma tutti i contribuenti sono coinvolti?

Per semplificare l’adempimento e venire incontro ai contribuenti in questo periodo segnato dal Covid-19, il Legislatore, con il Decreto Liquidità 2020 approvato l’8 aprile scorso ha cambiato le scadenze dell’imposta di bollo, permettendo il pagamento semestrale per importi che non superino i 250€.

Precedentemente, il DL Fiscale collegato alla Legge di Bilancio 2020 aveva portato la scadenza del bollo sulle fatture elettroniche sotto i 1.000€ con cadenza semestrale. Il Decreto Liquidità 2020 riduce il limite fissandolo a 250€.

Il versamento dell’imposta di bollo spetta dunque ai contribuenti che devono versare un importo superiore ai 250€.

In pratica, se l’importo dovuto per il primo trimestre è inferiore a 250€, la scadenza del bollo sulla fattura elettronica viene spostata al termine di pagamento dovuto per il secondo trimestre. Non cambia però la periodicità per importi superiori a 250€, il cui pagamento è dilazionato in quattro rate trimestrali, la cui prima rata è fissata al 20 aprile 2020.

A tal proposito si ricorda che l’imposta di 2€ riguarda tutte le fatture emesse senza applicazione dell’IVA e di importo superiori a 77,47€.

Vuoi rimanere sempre aggiornato sulla fatturazione elettronica?

Per restare sempre aggiornato sulla normativa vigente e conoscere ogni dettaglio tecnico, segui la nostra Academy dedicata alla Fatturazione Elettronica.

[Segui l’Academy sulla Fatturazione Elettronica]