31 Gennaio 2020 Scadenza Esterometro

31 gennaio 2020: scadenza esterometro

La periodicità trimestrale dell’esterometro – originariamente in scadenza al 31 dicembre – potrà essere applicata anche per il mese di novembre 2019.

La scadenza, fissata al 31 gennaio 2020 per i soggetti IVA è però da considerarsi tempestiva: l’Agenzia delle Entrate ha infatti chiarito che gli effetti della legge di conversione del Decreto Fiscale 2020 sono applicabili anche alle operazioni relative ai mesi di novembre e dicembre 2019.

Questi chiarimenti arrivano dal Forum dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili organizzato a Milano.

La legge di conversione del Decreto Fiscale 2020 ha cambiato la periodicità delle comunicazioni relative alle operazioni di cessioni di beni e prestazioni di servizi intercorse tra soggetti passivi italiani e soggetti non stabiliti nel territorio dello Stato da mensile a trimestrale.

La scadenza stabilità è infatti stabilita “entro la fine del mese successivo al trimestre di riferimento”.

L’Agenzia delle Entrate ha chiarito che la legge di conversione del Decreto Fiscale è entrata in vigore il 25 dicembre 2019, ovvero il giorno successivo alla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.

Gli adempimenti su cui la legge ha effetto sono quelli non ancora scaduti alla data sopracitata.

La scadenza relativa alla trasmissione in modalità telematica all’Agenzia delle Entrate dei datti delle fatture transfrontaliere emesse e ricevute – id est esterometro – viene quindi considerata al 31 gennaio 2020.

Vuoi rimanere sempre aggiornato sulla fatturazione elettronica?

Per restare sempre aggiornato sulla normativa vigente e conoscere ogni dettaglio tecnico, segui la nostra Academy dedicata alla Fatturazione Elettronica.

[Segui l’Academy sulla Fatturazione Elettronica]