Che cosa sono gli smart contract e come funzionano

Il fenomeno della blockchain sta permettendo di avere quelle garanzie di fiducia, affidabilità e sicurezza che nel passato erano delegate ad una figura ‘’terza”

Nello sviluppo della gestione dello smart contract, appaiono avvantaggiate quelle realtà che oggi sanno coniugare competenze sia sotto il profilo legale insieme a solide competenze tecniche e di sviluppo.

Uno smart contract è un contratto sotto forma di codice che rimanda tutte le sue funzioni a un software. Lo smart contract è formato da tre parti:

  • Il codice di un programma che diventa l’espressione di una logica contrattuale.
  • Messaggi inviati al programma stesso che rappresentano gli eventi che devono far attivare il contratto.
  • Un meccanismo che stabilisca gli effetti previsti dalla logica.

Perché uno smart contract funzioni, è indispensabile:

  • Il consenso tra le parti e, quindi, la presenza di un intermediario che ne garantisca l’affidabilità e impedisca manomissioni.
  • Oppure di un meccanismo che, in modo automatico e via software, si sostituisca a questo intermediario.

Vuoi rimanere sempre aggiornato sulla nostra academy?

Per restare sempre aggiornato, segui la nostra academy.

[ Segui la nostra Academy ]