29 Giu Proroga fatturazione elettronica carburanti: pubblicato il decreto di legge

È stato pubblicato ieri sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana il decreto di legge n. 79 del 28 giugno 2018, riguardante la proroga del termine di entrata in vigore degli obblighi di fatturazione elettronica per le cessioni di carburante. 

Nel decreto viene specificato come la proroga si applichi alle “cessioni di carburante per autotrazione presso gli impianti stradali di distribuzione”, perciò solo alle transazioni verso consumatori finali, mentre, per il resto della filiera, l’obbligo di fatturazione elettronica scatta ancora a partire dal 1° luglio.

Anche per le prestazioni di servizi resi nella filiera dei subappalti pubblici, l’obbligo rimane dal 1° luglio 2018.

Sul quotidiano Il Sole 24 Ore di oggi, il Prof. Benedetto Santacroce, massimo esperto italiano in tema di fatturazione elettronica e digitalizzazione, commenta questo decreto e chiarisce che “coloro che agiscono nell’ambito del regime d’impresa, arti e professioni, continueranno,  fino al 31 dicembre 2018, a certificare l’acquisto attraverso la scheda carburanti o attraverso il pagamento con mezzi elettronici  tracciabili” e che “dal 1 luglio 2018 le spese per carburante per autotrazione sono, ai sensi  dell’art. 164 del Tuir, deducibili se effettuate esclusivamente mediante carte di credito, carte di debito o carte prepagate emesse da operatori finanziari.”.

>> Per leggere il decreto sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana clicca qui.