fattura elettronica proroga

26 Giu Annunciata la proroga per l’obbligo di fatturazione elettronica per la filiera dei carburanti

L’obbligo di fatturazione elettronica per la filiera dei carburanti, che sarebbe dovuto scattare il prossimo 1° luglio, sarà rinviato di 6 mesi. Non è ancora chiaro, invece, se la proroga riguarderà il settore dei subappalti pubblici.

Con la proroga, che è stata annunciata dal neo ministro dello Sviluppo Economico, Luigi Di Maio, e sarà firmata nei prossimi giorni dal nuovo Consiglio dei Ministri, anche l’obbligo per la filiera dei carburanti scatterà il 1° gennaio 2019, data in cui la fatturazione elettronica diventerà obbligatoria per tutte le operazioni commerciali che comportano l’emissione di una fattura, sia B2B che B2C.

Cosa questa proroga comporti in termini pratici è ancora da chiarire. Su Il Sole 24 Ore di oggi, il Prof. Benedetto Santacroce, massimo esperto italiano in tema di fatturazione elettronica e digitalizzazione, ipotizza che la soluzione più probabile sia il mantenimento della scheda carburanti, mentre chi già ha predisposto i propri processi per ricevere le fatture elettroniche da parte del Sistema di Interscambio, potrà comunque farlo in via sperimentale e facoltativa.

Per conoscere più a fondo il funzionamento del Sistema di Interscambio, ti invitiamo a leggere la nostra Guida Pratica, cliccando qui.

>> Approfitta della proroga per adattare in tempo i tuoi processi all’obbligo di fatturazione elettronica del 1° gennaio 2019, scopri come essere compliant con Smart.Invoice.