fattura elettronica carburanti proroga

23 Mag Tax Free Shopping: pubblicate le modalità tecniche e operative relative alla sua attuazione.

Esce oggi, mercoledì 23 maggio, sul quotidiano Il Sole 24 Ore, un articolo del Prof. Benedetto Santacroce e dell’Avv. Alessandro Mastromatteo dello Studio Legale Tributario Santacroce & Associati, relativo alle modalità tecniche e operative per l’attuazione, a partire dal 1° settembre 2018, dell’obbligo di emissione di fattura elettronica per il tax free shopping.

>> Leggi l’articolo completo cliccando qui.

L’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, di concerto con l’Agenzia delle Entrate, ha fornito ieri, con determinazione direttoriale prot. nr. 54088/RU, le disposizioni necessarie sia al rilascio del visto digitale sia alla interoperabilità con il Sistema di Interscambio per la trasmissione dei dati delle fatture.

Sempre ieri, è stata pubblicata la nota protocollo 54505/2018, secondo cui emerge la possibilità di utilizzare già dalla giornata di oggi (quindi in anticipo rispetto all’obbligo, che decorre dal 1° settembre 2018) la procedura che digitalizza l’intero processo, ossia tramite Otello 2.0.

Si assicura in ogni caso la gestione presso tutti i punti di uscita non solo delle fatture tax free emesse in modalità elettronica, ma anche di quelle cartacee emesse sino al 31 agosto 2018. Le fatture tax free potranno essere presentate in Dogana per l’apposizione del visto entro il terzo mese successivo alla data di acquisto. Di conseguenza, le fatture cartacee potranno essere vistate sino al 30 novembre 2018 con la precedente versione di Otello in caso di uscita dagli aeroporti di Malpensa e Fiumicino oppure con le modalità cartacee, mediante apposizione del timbro “conalbi” presso tutti gli altri punti di uscita.

Dal 1° dicembre 2018, invece, tali procedure non saranno più accettate in quanto decorsi i tre mesi dall’avvio dell’obbligo: il cedente sarà infatti tenuto dal prossimo 30 settembre a trasmettere ad Otello 2.0 il messaggio contenente i dati della fattura per il tax free shopping al momento dell’emissione.

>>Per approfondire l’argomento, leggi l’articolo completo pubblicato su Il Sole 24 Ore di oggi. Clicca qui per leggere l’articolo