Nuovo CAD in vigore da oggi

Entra in vigore il testo di riforma del CAD – Codice dell’amministrazione digitale

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.214 del 13 settembre 2016 il Decreto legislativo n°179 del 26 agosto 2016, recante Modifiche ed integrazioni al Codice dell’amministrazione digitale, in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche. Entro il 14 gennaio 2017 sarà emanato il decreto ministeriale di coordinamento con le attuali regole tecniche.

Il CAD detta la road map di metodi e procedimenti per la digitalizzazione della PA con l’obiettivo di rendere più efficace la pubblica amministrazione sistematizzando e accelerando il processo digitale.
Fra le principali novità viene introdotto quindi il Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID), ovvero un dominio che consentirà a cittadini e imprese di dialogare con la pubblica amministrazione attraverso un unico punto di accesso, abbattendo tempi e costi.

Riferimento normativo: D.Lgs. n.179 – 26 agosto 2016, che proroga il D.Lgs. n. 82/2005.