Fatturazione elettronica tra privati: al via la fase transitoria


Fatturazione elettronica, partita la sperimentazione nel settore privato

È disponibile da oggi il software dell’Agenzia delle Entrate per la fatturazione elettronica tra privati, che entrerà ufficialmente in vigore il primo gennaio del 2017. L’Agenzia mette quindi a disposizione di imprese, artigiani e professionisti un servizio gratuito per la generazione, la trasmissione e la conservazione delle fatture elettroniche, secondo quanto disciplinato dal Dlgs n. 127/2015, volto ad individuare le regole operative da seguire per la trasmissione telematica delle fatture.

Lo strumento estende ai rapporti tra le aziende la modalità di fatturazione che, fino ad oggi, era disponibile solo nei confronti della Pubblica Amministrazione. Una vera e propria innovazione per le aziende italiane, che condurrà ad una totale digitalizzazione dei processi B2B, con la previsione di estendere tale l’obbligo in tutta Europa.

Per maggiori informazioni clicca qui.