Decreto 3 aprile 2013, n. 55 – Fatturazione elettronica obbligatoria verso la PA

Regolamento in materia di emissione, trasmissione e ricevimento della fattura elettronica da applicarsi alle amministrazioni pubbliche

Con la pubblicazione del Decreto 3 aprile 2013, n. 55, finalmente si conclude il lungo percorso legislativo partito con la Legge Finanziaria 2008. Si individuano le regole tecniche e le linee guida per la gestione dei processi di fatturazione elettronica verso la Pubblica Amministrazione.

TEMPISTICHE
La fattura elettronica verso la Pubblica Amministrazione diventerà obbligatoria da:
6 giugno 2014 per Ministeri, agenzie fiscali ed enti nazionali di previdenza.
6 giugno 2015 per tutte le altre pubbliche amministrazioni.

OBBLIGHI
Gli Operatori Economici sono obbligati ad emettere, trasmettere e conservare le fatture verso la PA  in modalità elettronica, rispettando le regole tecniche e utilizzando il Sistema di Interscambio come strumento di comunicazione e controllo dei documenti emessi.

MODALITÀ
La trasmissione o la ricezione delle fatture elettroniche avverrà attraverso il Sistema di Interscambio, consentendo ad Operatori Economici, Intermediari o Amministrazioni pubbliche di emettere o ricevere fatture.

DIVIETI
Tutte le Pubbliche Amministrazioni non potranno né accettare né procedere al pagamento, neppure parziale, delle fatture emesse in forma cartacea.