REGISTRI TELEMATICI

Archiva propone un servizio in outsourcing per la dematerializzazione dei registri di carico e scarico nel settore Agroalimentare rispettivamente per il latte conservato, sfarinati, paste alimentari, sostanze zuccherine, produzione di burro e per i prodotti vitivinicoli, in linea con i DD.MM. nn. 8, 9, 10 e 11 dell’8 gennaio 2015 e il D.M. n. 293 del 20 marzo 2015.

MENO COSTI
Riduce i costi di implementazione di un sistema personalizzato che si interfaccia con il SIAN sfruttando l’outsourcing del servizio per un corretto adeguamento all’obbligo di legge.

RIDUZIONE RISCHI
Elimina il rischio di contestazioni nei controlli da parte delle autorità competenti dovute a violazioni relative alla corretta tenuta dei registri.

MAGGIOR CONTROLLO
Garantisce una maggior visibilità e tracciabilità delle operazioni inviate al SIAN con la relativa gestione degli esiti, evitando in tal modo possibili contenziosi o incomprensioni.

Secondo i DD.MM. nn. 8, 9, 10 e 11 dell’8 gennaio 2015 e il D.M. n. 293 del 20 marzo 2015, il Mipaaf (Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali) ha disposto le modalità e le tempistiche di applicazione per la dematerializzazione del registro di carico e scarico rispettivamente per il latte conservato, sfarinati, paste alimentari, sostanze zuccherine, produzione di burro e per i prodotti vitivinicoli.

Con questo provvedimento sono stati eliminati i registri cartacei e quindi anche l’onere della vidimazione e dei relativi bolli.

Scadenze

A partire dal

1° ottobre 2015

Obbligo di dematerializzazione di tutti i registri di carico e scarico relativi a: latte conservato, sfarinati e paste alimentari, sostanze zuccherine e produzione di burro. (Riferimenti normativi: DD.MM. nn. 8, 9, 10 e 11 – 8 gennaio 2015 )

A partire dal

1° gennaio 2017

Obbligo di dematerializzazione di tutti i registri vitivinicoli. (Riferimento normativo: D.M. n. 293 – 20 marzo 2015).

Funzionalità

TRASFORMAZIONE TRACCIATO DATI

Consente di trasformare qualsiasi tracciato dati strutturato fornito dal sistema ERP del Cliente in quello richiesto da SIAN.

TRASMISSIONE DIRETTA TRAMITE WEB-SERVICE

Consente di interfacciarsi con il SIAN secondo le specifiche di realizzazione dei servizi per la trasmissione dei movimenti dei registri dematerializzati.

MONITORAGGIO E GESTIONI ESITI

Consente di monitorare la trasmissione verso il SIAN e gestisce automaticamente gli esiti e le eccezioni inviati dal SIAN.

CONSERVAZIONE DIGITALE DEI REGISTRI

Consente di conservare digitalmente i tracciati dati inviati dal Cliente.

banner-home-agroalimentare

Approfondimenti

OBBLIGHI

A partire dal 1° ottobre 2015 il registro di carico e scarico del latte conservato, sfarinati e paste alimentari, sostanze zuccherine e produzione di burro dovrà essere tenuto esclusivamente in modalità telematica.
A partire dal 31 dicembre 2016 saranno obbligatorie analoghe procedure per il settore vitivinicolo.

MODALITÀ

Per la trasmissione delle operazioni di carico e scarico è possibile utilizzare una duplice modalità:

  • Manuale: tramite accesso on-line al portale del SIAN.
  • Automatica: tramite sistemi di interscambio di dati in modalità web-service.

SOGGETTI COINVOLTI

Sono obbligati alla tenuta del registro di carico e scarico gli operatori individuati all’interno dei decreti presi in esame. In generale: i produttori, gli importatori, i grossisti e gli utilizzatori dei relativi prodotti.

TEMPI DI REGISTRAZIONE

Le operazioni devono essere registrate:

  • per i registri del burro, latte conservato e sostanze zuccherine, entro il 6° giorno successivo;
  • per i registri degli sfarinati e paste alimentari, entro il giorno successivo alla data di effettivo svolgimento delle relative operazioni, giorni festivi compresi.

Per i prodotti vitivinicoli riferimento art. 5 D.M. n. 293, 20.03.2015.

Facile Dematerializzare i Registri Telematici con Archiva.

CONTATTACI